Partiamo dalla giustizia ambientale e sociale. Solo così un futuro più giusto è possibile

Il Rapporto Colao ha nelle sue premesse quella di accelerare lo sviluppo del Paese e migliorare la sua sostenibilità economica, sociale e ambientale, e si confronta con le tante disuguaglianze insopportabili rese eclatanti dalla crisi. Ma solo la centralità dei territori, del lavoro e della partecipazione possono dare risposte per un cambiamento strutturale che non riproponga la normalità di prima, ingiusta e inaccettabile. È la visione che il Forum DD propone e sviluppa operativamente nel suo documento strategico “Durante e dopo la crisi”.

Come interpretare i dati della mortalità differenziale per stimare meglio gli effetti del Covid-19

Inserire i dati di mortalità del mese di marzo in un quadro temporale più ampio, articolare l’analisi della mortalità differenziale per età e sesso, per nazionalità e tipologia familiare, assicurare tempestività e continuità nel tempo a queste analisi della mortalità differenziale. I compiti della statistica ufficiale in questa difficile fase della vita del paese. Un nuovo approfondimento di Gianluigi Bovini, Manlio Calzaroni, Piero De Chiara, Mauro Masselli*

Nessuno resti indietro per colpa del coronavirus. Una proposta da attuare subito e a cui aderire

[gusta_social_sharing_box vc_id=”social-sharing-box-5130580725d84e051b646bd84dfde3d712″ layout=”horizontal” buttons_size=”big” alignment=”center” sub_groups=”labels” select_buttons=”facebook”][gusta_social_sharing_box vc_id=”social-sharing-box-8864639315d84e051b64c2d84dfde3d712″ layout=”horizontal” buttons_size=”big” alignment=”center” sub_groups=”labels” select_buttons=”twitter”][gusta_social_sharing_box vc_id=”social-sharing-box-17960297575d84e051b650fd84dfde3d712″ layout=”horizontal” buttons_size=”big” alignment=”center” sub_groups=”labels” select_buttons=”whatsapp”][gusta_social_sharing_box vc_id=”social-sharing-box-13650287995d84dfde3d712″ layout=”horizontal” buttons_size=”big” alignment=”center” sub_groups=”labels” select_buttons=”email”] La pandemia ha reso ancora più urgente un cambio di rotta verso la giustizia sociale e ambientale. Per costruire una diga solida contro l’impoverimento e il collasso del sistema produttivo,…

I dati e le analisi che ci servono per combattere la diffusione dell’attuale epidemia da Coronavirus

Appare evidente che la diffusione del virus e dell’infezione polmonare che determina sia ancora sottostimata. Molti paesi si stanno muovendo per trovare metodi di rilevazione che consentano di capire di più del virus e di valutare le politiche adottate per il contenimento del contagio. Anche in Italia sta crescendo il consenso sulla necessità di trovare risposte attraverso un’indagine campionaria della popolazione. Una proposta in questa direzione di Gianluigi Bovini, Manlio Calzaroni, Piero De Chiara, Mauro Masselli*

Negoziare con i colossi digitali per l’uso dei dati. Se non ora quando?

Per contenere l’emergenza COVID-19, procedere facendo tamponi a tutta la popolazione è costosissimo ed è inutile, perché è statico e può generare panico senza innescare risposte sensate. Il tampone ai sintomatici o a categorie esposte ai contatti è ragionevole, ma è sbilanciato. Sarebbe invece utile e relativamente economico usare i tamponi anche per consolidare un campione dinamico e statisticamente bilanciato, un “Sanitel”, che ci consenta un monitoraggio affidabile della situazione sanitaria e delle correlazioni con le diverse misure adottate. Un articolo di Piero De Chiara*